domenica 10 settembre 2017

E-Zio - sostituzione e set-up deragliatore posteriore

Dopo 3 anni di enduro molto impegnativo, il deragliatore posteriore Shimano cominciava a dare segni di cedimento. Ha fatto un eccellente servizio, ma ha preso troppe sassate, troppi rami incastrati, troppi urti per essere ancora efficiente
L'installazione del pacco pignoni 11-46, poi, lo ha portato al limite, perchè il suo braccetto di azionamento (quello dove si attacca il cavo di comando) va a interferire col pignone, tanto che mi sono visto costretto a limarlo molto

Ho trovato sul mercatino dell'usato di mtb-mag uno Sram X7.
Ha di buono che NON ha un braccetto che chiude verso l'interno, quindi non potrà mai interferire coi pignoni come accade con gli Shimano.
Per poter lavorare correttamente con le nuove geometrie imposte dai pignoni extra-large, però, serviva una prolunga.


La prolunga è quel pezzo in alluminio anodizzato nero che si avvita sul forcellino al posto del cambio, portandolo quindi più indietro. In questo modo si guadagna spazio tra le pulegge del deragliatore ed i pignoni




Adesso non ci sono più interferenze, ed il deragliatore lavora correttamente dal primo all'ultimo rapporto.
Purtroppo il meteo e gli impegni familiari non mi hanno permesso di uscire nelle ultime due settimane,
Spero di poter collaudare il nuovo cambio al più presto. Per ora, girellando all'interno dell'androne dei garage, sembra che tutto funzioni bene